Doryan

Fisioterapia

Fisioterapia



La fisioterapia è una branca della medicina che non prevede l’utilizzo di farmaci. Si occupa di tre aspetti del percorso di una persona che parte dalla prevenzione, passa per la cura del problema e finisce con la riabilitazione dopo un trauma fisico o un intervento chirurgico.

Il fisioterapista si occupa di seguire il paziente durante il percorso di recupero, o acquisizione, delle funzionalità perse in caso disabilità motorie acquisite o congenite. Lo scopo è sempre il raggiungimento del benessere, sia fisico che psicologico, in modo da migliorare la qualità di vita. Tutti possono sottoporsi a una seduta di fisioterapia, dai bambini ai più anziani.

Il fisioterapista è un professionista della Sanità, che lavora, sia in collaborazione con il medico e le altre professioni sanitarie, sia autonomamente, in rapporto con la persona assistita, valutando e trattando le disfunzioni presenti nelle aeree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali conseguenti ad eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita. Il fisioterapista elabora, anche in equipe multidisciplinare, la definizione del programma di riabilitazione volto all'individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile; pratica autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive. 

Secondo le più recenti evidenze scientifiche si è abbandonato il modello biomedico, secondo il quale da una disfunzione biologica si generi dolore o disabilità (ad esempio ernia/protusione del disco NON è vero che causano per forza dolore, o almeno la correlazione non è affatto certa!), per passare all'intervento riabilitativo Bio–Psico-Sociale, in cui si intende la persona nella sua unità mente-corpo, in cui gli elementi di carattere biologico, affettivo, relazionale e sociale sono le componenti che la costituiscono.

In termini fisioterapici ciò significa che una perturbazione di una di queste componenti, indipendentemente dalla sede di insorgenza, si riverbera in tutti gli altri elementi che compongono l’unità mente – corpo. Anche la persona che soffre di problemi muscolo-scheletrici non è esclusa da questo processo per cui lo stile di vita, i comportamenti abituali della persona e la qualità delle attività della vita quotidiana sono elementi significativi sia per l’insorgenza di disturbi e dolori scheletrici che per le riacutizzazioni del problema.  

Nel modello bio psico sociale la riabilitazione è centrata sulla persona e sarà compito del fisioterapista non solo quello di occuparsi dei problemi riguardanti l’apparato muscolo-scheletrico ma di adottare un’adeguata sensibilità ai risvolti psicologici e sociali indotti dal problema, come ad esempio capire come lo stress e le false credenze possano influire sull'esacerbazione del dolore.

 

I casi in cui la fisioterapia può rivelarsi utile sono davvero innumerevoli:

  • Mal di schiena
  • Cervicalgia
  • Lombalgia
  • Dolore al ginocchio (dolore anteriore di ginocchio, crociato, lesioni meniscali...)
  • Dolore alla spalla (lesione della cuffia, frozen shoulder, Slap lesion, dolore aspecifico di spalla)
  • Disturbi di masticazione (dolore articolazione temporo-mandibolare, cervicalgia masticatoria, dislocazione del disco)
  • Dolore cranio-facciale
  • Cefalea/emicrania cervicogenica
  • Lesioni muscolari (stiramenti)
  • Tendinopatie (achillea, di spalla o epicondilalgia)

 

Doryan Medicina Estetica può contare sulla collaborazione del Dottor Diego Biffi, fisioterapista specializzato in disturbi cranio-facciali e temporo-mandibolari.

Quali sono i disturbi masticatori? 

  • Riduzione dell’apertura della bocca o limitazione nel compiere alcuni movimenti
  • Rumori nel muovere l’articolazione (click)
  • Difficoltà a mangiare e parlare
  • Mal di testa o mal d’orecchio
  • Tensione muscolare ai muscoli masticatori
  • Alterazione della masticazione

 

Quali sono i sintomi? 

  • Problemi al collo e al rachide cervicale
  • Mal di testa cervicogenico
  • Disfunzioni craniomandibolari
  • Capogiri e vertigini
  • Mal di testa atipico
  • Colpo di frusta cervicale
  • Dolore atipico della bocca/faccia
  • Mioartropatie del sistema masticatorio
  • Disfunzioni di occlusione
  • Torcicollo
  • Disfunzioni orofacciali, nevralgia del trigemino

 

Cosa fa il fisioterapista? 

Il fisioterapista effettua un’analisi clinico-funzionale per valutare lo stato di funzionalità e di collaborazione di muscoli e delle articolazioni temporo-mandibolari.
Le alterazioni patologiche di denti, articolazioni e muscoli sono valutate mediante ispezione, palpazione, auscultazione e analisi degli effetti correlati, al fine di applicare una terapia personalizzata in cui risulta fondamentale l'educazione e la partecipazione attiva del paziente mediante semplici e veloci esercizi. Una gestione supplementare dipenderà dai risultati dei questionari, dal diario del dolore che verrà compilato dal paziente, dall'attività quotidiana (stile di vita) e da fattori comportamentali. E’ possibile che venga chiesto al paziente di modificare alcune attività o consigliato un programma di gestione del dolore.

È importante che tra i vari professionisti ci sia rispetto e conoscenza delle reciproche competenze e la consapevolezza di come la collaborazione possa potenziare l’atto di cura, a beneficio del paziente. E’ da sfatare il mito che il fisioterapista è colui che si occupa solo di problematiche biomeccaniche. La terapia manuale si occupa anche di altri 3 aspetti fondamentali: informazione, educazione ed esercizio terapeutico.

Prenota una visita di fisioterapia

Rimaniamo in contatto


Iscriviti alla newsletter. Lasciaci la tua mail per rimanere in contatto con il centro di medicina estetica Doryan. Scoprirai tutte le nostre novità, le nostre promozioni e tutti i nuovi trattamenti in esclusiva per te.



* Dati personali

* Sesso
* Fascia d'età
Privacy Policy *